Alexandre Jacques Chantron

 

Alexandre Jacques Chantron nacque a Nantes. Terminate le scuole si trasferì a Parigi per iniziare la carriera di pittore. Divenne così allievo di François-Édouard Picot, Tony Robert-Fleury e di William-Adolphe Bouguereau. I suoi primi lavori furono per lo più dei ritratti, ma più tardi egli incominciò a dipingere dei nudi, seguendo l'esempio di Bouguereau, per i quali divenne famoso. Continuò a perfezionarsi sino a sperimentare la nuova tecnologia dell'immagine fotografica che andava sempre più affermandosi.

Esordì al Salon di Parigi nel 1877 con un quadro a soggetto religioso. Nel 1893 ricevette una menzione d'onore e nel 1895 espose la tela Fleurs de printemps, quindi, nel 1899, vinse una medaglia di terza classe e nel 1902 una di seconda classe per l'opera Feuilles Mortes.

Alexander-Jacques Chantron morì nella sua città a 76 anni.

 
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy